Categorie
TOUR ED ESCURSIONI

Tour delle Quattro Sorelle

26 maggio 2020. Oggi ho avuto il piacere di accompagnare in Tour 4 splendide sorelle che conosco da… meglio non dirlo! Da qui il nome del Tour.

La scelta del percorso: l’esigenza era di creare un percorso adatto a tutti, dai principianti poco allenati ai biker più esperti. Moderne piste ciclabili e stradine sterrate, a volte pianeggianti e a volte in pendenza, si sono perfettamente intrecciate con tratti rilassanti e panoramici.

Siamo partiti da Costermano sul Garda, dal parcheggio del Cimitero Militare Tedesco, luogo ideale con ampi spazi all’ombra per il breefing e per le prime prove delle nostre ebike.
Sosta ad Albarè al Mancio Bar per il primo caffè della giornata https://www.facebook.com/manciobar1999/,
poi La Dacia, la Strada Belvedere, Le Valleselle fino a Incaffi.
Altra breve sosta alla Chiesa di Cavaion Veronese per ammirare lo splendido panorama della Pianura Padana.

Quindi una bellissima, lieve e rilassante discesa lungo la Val del Tasso fino alla Sega di Cavaion.
Con la Ciclabile del Canale Adige Biffis arriviamo fino all’inizio della Salita Ciclabile che ci porterà fino a Rivoli Veronese.

E qui il nostro momento di ristoro Dal Gilio Bottega & Bistrot, https://www.facebook.com/labottegadalgilio/
dove abbiamo gustato i nuovi menù della Rinascita. Sempre super le ragazze.

Ora gli ultimi 10 chilometri per ritornare alla partenza, sempre su stradine e ciclabili, passando la Località Cristane, Ceredello, Gazzoli e Albarè.
34 km totali per 400 mt di dislivello in ascesa, sufficiente per chi non è abituato a pedalare.
Complimenti alle Quattro Sorelle che, pur non allenate, non hanno mollato mai, nemmeno sui tratti più ripidi! Queste bici a pedalata assistita sono mitiche!

Pronte, lavate e caricate per il Tour di domani

Vi aspetto per provare le ebike!

Categorie
TOUR ED ESCURSIONI

Siamo ripartiti!

Domenica 17 maggio 2020, una data storica. Domani si riapre tutto, e, pur con prudenza, attenzione e il corretto uso dei DPI, torniamo alla normalità. Il ciclismo, e in particolare l’uso della mountain bike e relativa estensione a pedalata assistita, sono lo sport che meglio si adatta a questo momento di “distanziamento sociale”. La distanza si mantiene anche non volendo!
Gli sport all’aria aperta che si possono praticare da soli sono stati i primi a essere “liberati”: è quasi un mese che siamo tornati a controllare la percorribilità di sentieri e percorsi

I tour con le mountain ebike ci portano per stradine e sentieri spesso sterrati e lontano da assembramenti. L’ uso della mascherina è limitato a quando si incontrano altre persone o a quando ci si ferma.

Da domani, poi, potremo ritornare a fermarci per una bibita, un panino e un caffé, piacere che avevamo quasi dimenticato!

ECOMOTUS ed EBIKE BALDO GARDA aspettano gli amici che vorranno provare il piacere di vivere il Lago di Garda e il suo entroterra con attività alternative. Consegneremo a tutti un kit con gel igienizzante monodose e bandana da usare come mascherina, che vi sarà utile anche per praticare altri sport. Le bici sono pronte, revisionate e in perfetto stato dopo il lungo “letargo forzato”

Oggi è stata una gioia aver incontrato Christiane e suo marito Erik, entrambi appassionati biker. Mantenendo le dovute distanze il Tour che abbiamo fatto insieme si è snodato tra Castion, Pizzon, Albisano, Torri, Luppia, Garda, Val dei Mulini, Costermano, Pesina, San Verolo.

Domani mattina è già previsto il primo Tour.
Contattatemi per ogni informazione e chiarimento.

Categorie
EVENTI

S.O.S. BIKE

EVENTO ANNULLATO. VE LO RIPROPORREMO NON APPENA SARÀ POSSIBILE PROGRAMMARE ATTIVITÀ DI GRUPPO IN AMBIENTI CHIUSI.

Per ESSERE INFORMATO SULLA RIPROGRAMMAZIONE DELL’EVENTO clicca qui sotto
info@ebikebaldogarda.com
O LASCIA UN COMMENTO
con oggetto INFO RIPROGRAMMAZIONE SOS BIKE
specificando nome e cognome, recapito telefonico e email.

PER ALTRE INFO CHIAMA GIOVANNA 338 66 89 771

Presso la Sala Civica ETTORE PERETTI a Marciaga di Costermano sul Garda.

Dalle ore 9 alle ore 17,30.

Pausa pranzo di circa 1 ora e 1/2

L’evento è organizzato da EBIKE BALDO GARDA con la partecipazione di

MORENO ORTOLANI in veste di DOCENTE.

Presidente della
ASSOCIAZIONE OPERATORI CICLO
di Verona e titolare di PRINCYCLES, punto di riferimento per i veronesi ciclisti, sciatori, amanti della montagna a 360° dal 1985.

DOMENICA 17 maggio 2020

Nel corso della giornata parleremo inizialmente di PREVENZIONE al fine di intraprendere escursioni sicuri di evitare gli inconvenienti dovuti alla scarsa manutenzione che possiamo fare tranquillamente da soli nel nostro garage.
Ci occuperemo in seguito di come risolvere i guai causati dalle FORATURE: vedremo quali sono le cause delle forature e come possiamo ripararle in funzione del tipo di copertone e camera d’aria che monta la nostra bici.
La ROTTURA DELLA CATENA può interrompere la nostra escursione se non siamo in grado di porci rimedio. Vedremo come fare e impareremo.
E che cosa succede se incappiamo nella ROTTURA DI UN RAGGIO? Anche in questo caso si può rientrare senza problema.
Poi altre cose, magari meno frequenti, che possono però rovinarci la giornata.
Uno spazio lo dedicheremo al TRASPORTO della nostra bici.

Alla fine della giornata ci occuperemo di EBIKE, le nostre bici a pedalata assistita, che vanno trattate attenzione per quanto riguarda la manutenzione o la sostituzione di alcune parti e il lavaggio.

Speriamo ci rimanga del tempo per un’uscita pratica: decideremo insieme i da farsi. La giornata è intensa e ci divertiremo davvero imparando a coccolare la nostra amata bici.

PER ALTRE INFO CHIAMA GIOVANNA 338 66 89 771

EVENTO ANNULLATO. VE LO RIPROPORREMO NON APPENA SARÀ POSSIBILE PROGRAMMARE ATTIVITÀ DI GRUPPO IN AMBIENTI CHIUSI.

Per ESSERE INFORMATO SULLA RIPROGRAMMAZIONE DELL’EVENTO clicca qui sotto
info@ebikebaldogarda.com
O LASCIA UN COMMENTO
con oggetto INFO RIPROGRAMMAZIONE SOS BIKE
specificando nome e cognome, recapito telefonico e email.
Categorie
TOUR ED ESCURSIONI

Giardini d’Agrumi a Gargnano BS

18 e 19 aprile 2020

Le LIMONAIE fanno parte della storia del Lago di Garda ormai da 6 secoli. Nel tempo sono state dismesse e ne rimanevano pochissime. Negli ultimi decenni è sorta la consapevolezza del valore di queste strutture, tanto che molte sono state ristrutturate e riportate al loro utilizzo storico. Un’ottima occasione per un Tour in ebike, una gita in battello sul Garda, una visita a queste strutture storiche e uniche e un appuntamento ENO-GASTRONOMICO dove gustare piatti tipici del Garda Bresciano a base di agrumi locali. Le gite si svolgeranno il 18 e il 19 aprile 2020.

www.terresapori.it

Categorie
EVENTI

Mudande Rosse

  • Splendida giornata di sole ha portato 140 iscritti all’8a edizione delle “Mudande Rosse”, pedalata cicloturistica per MTB, Gravel, e-MTB con Partenza ed arrivo presso Corte Vittoria a Custoza. Le previsioni erano di massimo 100 partecipanti
  • Presenti 8 gravel e una ventina di e-bike, di cui 3 Conway Pryincycles di Ecomotus.
  • Puntuale la partenza alle 09:30. Primi arrivi alle 11:30 circa.
  • Molto apprezzato il percorso, meno la scelta di fare solo la traccia GPS non segnalandolo adeguatamente.
  • I primi de gruppo stentavano a tenere il passo cicloturistico…
  • Grande entusiasmo per i doppi panini al cotechino dell’azienda agrituristica Corte Vittoria, compresi nella quota di iscrizione e bagnati con un ottimo vin brulé.
  • Molti complimenti di alcuni bikers all’organizzazione che ha provveduto ad accoglierli fin dalle 08:00 del mattino con pandoro thé caldo al limone e biscotti.
  • A fine mattinata si è svolta anche una piacevole lotteria con i prodotti di Corte Vittoria.
  • Tra i partecipanti anche il bike traveller elvetico e amico Urs Stalder che ha valutato positivamente il percorso a misura di “Gravel”.
  • CLICCA QUI PER LA PAGINA FACEBOOK DI AICS E PER VEDERE ALTRE FOTO E VIDEO DELLA MANIFESTAZIONE
Categorie
EVENTI

Mudande Rosse 22/12/2019

Domenica 22 dicembre Cicloturistica non competitiva con partenza alle 9,30 (ritrovo a partire delle 8,00) da Sommacampagna (VR) per un giro di circa 30 km per Mountain Bike e eBike non impegnativo. Rientro previsto per le 12,30 con Ristoro.

Possibile prenotare le ebike
che saranno consegnate sul posto.
Per l’occasione tariffe promozionali.

Chiamare Giovanna 338 66 89 771

Liberatoria da scaricare e compilare. Consegnare alla partenza. per istruzioni seguire quanto indicato nella locandina.

Categorie
EBIKE E BENESSERE

eBike e salute

È stato scientificamente provato che l’uso della bicicletta fa bene alla salute. Vi racconto come “sono inciampata” nella e-bike, la bici a pedalata assistita.
Non sono giovane, ho 65 anni ma sono sempre stata una sportiva, a partire dallo sci, la moto da enduro, la bici, fino ad arrivare al grande amore della mia vita, la barca a vela. Erano 15 che anni non andavo in bici, e soprattutto che non andavo in Mountain Bike. Vivere qui a Castion senza una Mountain Bike è una vergogna. Nel frattempo la tecnologia è cambiata e la mia vecchia bici, bellissima, è da museo! Un giorno, dal mio Medico, esprimo l’intenzione di comperarmi una bici nuova e di ricominciare a pedalare. Il Medico mi informa che vivo in un luogo dove “o fai salite o fai discese”: alla mia età, con un po’ di chili di troppo, ricominciare con le salite non è consigliabile. Invece, secondo lui, era consigliabile una bici a pedalata assistita. In pochi giorni è entrata nella mia vita una splendida Moterra: “Mi raccomando, mi dice Giuliano, prendici un po’ di mano prima dei andare sugli sterrati!”. Lo tranquillizzo e la mia prima pedalata la faccio sulla Rocca di Garda, tutto ma non una strada tranquilla!!!
Poi il trasloco, sempre qui in zona, e dalla primavera 2019 ho ripreso a pedalare regolarmente. Ma se ero stata quasi maestro di sci, se sono Formatore della Federazione Italiana Vela, perché non crescere anche con la bici? E così incontro la Scuola Italiana Ebike e divento Tecnico di 1° livello: Accompagnatore. E siamo arrivati a oggi. Sono dimagrita di 10 kg, sono più agile, più resistente agli sforzi, non ho più dolori né mal di schiena, il mio metabolismo è ripartito e questa sera posso permettermi di andare a cena fuori di tanto in tanto e di mangiare senza preoccuparmi troppo. Tanto domani si pedala!!!

Veniamo al seguito: ora vorrei spiegarvi che quando ho deciso di continuare con questa attività, ma soprattutto di iniziare a farla conoscere l’ho fatto dopo essermi documentata e dopo aver adeguatamente approfondito l’argomento.

Studi Universitari e Ricerche in tutto il Mondo sostengono il beneficio della BICICLETTA sulla nostra salute. Ma perché in determinate situazioni la BICICLETTA A PEDALATA ASSISTITA funziona ancora meglio? Non possiamo generalizzare e parlare contemporaneamente di Attività Sportiva, Allenamento, Mountain Bike su impervi sentieri, Passeggiate e Piste Ciclabili. Lasciamo Attività Sportive e Allenamenti ai Tecnici occupiamoci semplicemente di Salute. Anche se ci occupassimo solo di SALUTE e se volessimo approfondire tutti gli argomenti, il post diventerebbe lunghissimo, tante sono le implicazioni. In parole povere: con la eBike possiamo fare esercizio fisico riducendo molto lo sforzo, l’affaticamento e la produzione di acido lattico. La nostra attività fisica, quindi, diventa consigliabile per tutti, certamente con l’approvazione del proprio medico se soffriamo di qualche patologia, anche leggera, a livello cardio-vascolare.

Abbiamo tutti sentito parlare di attività AEROBICA e attività ANAEROBICA. L’attività AEROBICA è un’attività fisica che richiede uno sforzo moderato per un periodo di tempo prolungato. Ne fanno parte tutti quegli esercizi che non procurano affanno, come la marcia, il nuoto, la pedalata… Ovviamente senza scatti e senza forzare. durante l’esercizio aerobico l’organismo trae energia dalle riserve di zuccheri soltanto inizialmente, per pochi minuti; poi per sostenere lo sforzo utilizza le riserve di grassi. L’esercizio aerobico mantiene il fisico in salute, tonifica i muscoli e rafforza il muscolo cardiaco e i muscoli della respirazione, portando a una migliore circolazione sanguigna e a una riduzione della pressione.

L’attività ANAEROBICA è caratterizzata invece da sforzi intensi ma di breve durata come scatti, corsa veloce, salti, pedalata in salita forzando, ossia attività durante le quali il fisico viene portato vicino al limite della propria forza o della velocità. Questo tipo di esercizio ha bisogno di momenti di riposo prima di essere ripetuto. Durante l’esercizio anaerobico l’organismo ha bisogno di una grande quantità di energia e di ossigeno nel brevissimo periodo ed è costretto ad attingere a tutte le riserve di zuccheri anche a quelle dei muscoli e del fegato. Nonostante questo, le energie si consumano rapidamente e l’organismo ha presto bisogno di riposo, mentre il lavoro intenso dei muscoli fa aumentare la concentrazione di acido lattico.

L’attività AEROBICA  è strettamente legata all’uso della bicicletta a pedalata assistita, in tutte le sue varianti. Cardiologi, ortopedici, endocrinologi affermano che la eBike tonifica i muscoli, agisce sull’efficienza dell’apparato cardiovascolare e osteoarticolare, migliora la capacità respiratoria e contribuisce a far perdere peso. 

La eBike è perfetta per chi desidera fare movimenti senza affaticarsi eccessivamente. Le persone che io amo definire i “nuovi giovani” o i “diversamente giovani” con la pedalata assistita riescono a fare moto in modo divertente senza stressare troppo l’organismo. Le donne in menopausa o che si stanno avvicinando a essa con esercizio giornaliero arrivano a ridurre il rischio di osteoporosi. La eBike viene sempre di più consigliata a chi debba fare riabilitazione dopo qualunque tipo di intervento alle ginocchia, aumentando il tono muscolare di coscia e polpaccio senza forzare le articolazioni. Per concludere al fine di restare in forma bisognerebbe fare almeno 10.000 passi al giorno: questi possiamo tranquillamente sostituirli con 60/90 minuti di pedalata assistita.

Sportiva e agonista da sempre, anche se “nuova giovane”, non avrei mai potuto abbandonare la mia vocazione di divulgare uno sport che amo, come ho fatto con lo sci e i bambini, come ho fatto con la vela con giovani e adulti. Ora credo sia il momento di divulgare questa nuova disciplina, per tutti!